Reggio Calabria : Città Metropolitana

Dott. Vincenzo Pizzonia 

  • Reggio viene individuata come Città Metropolitana con la L 42/2009;
  • Prima del 2009, nell’area reggina e nel messinese prende avvio una discussione per la costituzione dell’Area Metropolitana dello Stretto»; nel maggio del 2004 un protocollo d’intesa tra la Provincia di Reggio e quella di Messina, avvia un processo con l’obiettivo di creare la « Regione autonoma dello Stretto»;
  • Nel 2007 la Città di Reggio avvia il processo di partecipazione per la costruzione del Piano Strategico della Città ( anche in previsione della programmazione europea 2007/2013 dei fondi comunitari ) che fa riferimento ad un territorio più ampio di quello cittadino;
  • Pochi mesi prima del 2009 si costituisce l’associazione « Comuni Area dello Stretto» con l’obiettivo di sviluppare all’interno del territorio provinciale uno « spirito metropolitano» che coinvolga il più grande numero possibile di amministrazioni comunali; l’associazione propone un disegno d’area ( circa 20 comuni intorno al capoluogo) su cui dovrebbe estendersi il nuovo ente amministrativo;
  • Nel 2012, a seguito del Decreto Monti, la Provincia rilancia il tema della Città Metropolitana ed organizza un incontro per programmare il progetto di Città Metropolitana, a cui invita i 97 sindaci deli comuni del reggino. Alla riunione sono presenti 55 sindaci tutti della ionica e dell’Aspromonte.
  • Nel 2013 Manifesto per il Piano Strategico della Città Metropolitana( Proposto dalla Provincia) resta solo una proposta.
  • Per l’Area metropolitana di Reggio, la delimitazione amministrativa è individuata dal comma 6 della L n. 56/2014 (Il territorio della Città metropolitana dunque è previsto coincidente con quello della omonima Provincia);
  • Mentre in alcune città la conurbazione si estende per tutto il territorio provinciale ed anche oltre (Milano e Napoli), a Reggio Calabria (  come a  Bologna peraltro) il peso demografico del comune capoluogo, rispetto a quello dei comuni della provincia, si rivela molto ridotto, così come la configurazione geografica rivela una concentrazione molto ristretta (rispetto ai confini della provincia) dell’area qualificabile come metropolitana

Vincenzo Pizzonia

 

Scarica il documento completo in PDF

citta-metropolitana-pizzonia

I commenti sono chiusi